Il Metodo NEURORESET®

Chi Sono?

Salve, innanzi tutto mi presento.
Mi chiamo Fabrizio La Rosa, sono Osteopata, iscritto al R.O.I. (Registro degli Osteopati d’Italia con tessera n°. 813), diplomato in Terapia della Riabilitazione, laureato in Fisioterapia, specializzato nella co-conduzione di gruppi psicopedagogici per la riabilitazione dello psicotico adulto con il Dr Ian Faloon, psichiatra neozelandese.
Ho studiato Kinesiologia Applicata (secondo il metodo del Dr G. M. Esposito) presso la S.I.K.M.O. (Società Italiana di Kinesiologia Medica ed Odontoiatrica) di Roma.
Mi sono ulteriormente perfezionato in “Occlusione e Postura in chiave Kinesiologica” frequentando il predetto Master Post Universitario presso il Dipartimento di Biomorfologia e Biotecnologie della Facoltà di Medicina e Chirurgia organizzato dall’Università di Messina.
Ho lavorato per 4 anni in una struttura specializzata nella riabilitazione del neuroleso e per altri 11 anni presso il Dipartimento di Salute Mentale dell’ex A.U.S.L. 6 (ora ASP) di Palermo da cui ho rassegnato le dimissioni nel 2004 per dedicarmi esclusivamente alla professione di Osteopata.
Ho svolto attività di docenza di Osteopatia Cranio Sacrale presso diverse scuole di Naturopatia italiane Sono stato consulente Osteopata della Nazionale Italiana di Canottaggio nel 2004 (ritiro preolimpico di Atene), della squadra di calcio di serie A “Città di Palermo” (allenatore Francesco Guidolin) e di varie società sportive nazionali di pallavolo, di pallacanestro, di tennis e di canottaggio.
Infine mi sono dedicato e specializzato nella cura dei cosiddetti pazienti “scomodi”, quelli cioè affetti da patologie di difficile interpretazione e trattamento come l’Algodistrofia (con i blocchi articolari in genere) e la Sublussazione dell’Atlante.
Dopo aver esercitato la professione di Osteopata in diverse città d’Italia, attualmente mi dedico alla libera professione nella città di Palermo.

Cos’è il metodo NEURORESET®?

È una metodica manuale, indolore, economica, sicura per il paziente, facile da imparare, semplice da somministrare, priva di controindicazioni, che non necessita dell’uso di farmaci, apparecchiature elettromedicali o altri ausilii o presidi.

A cosa serve il metodo NEURORESET®?

Serve ad affrontare e risolvere i casi di pazienti affetti da Algodistrofia (CRPS/RSD in qualsiasi stadio essi si trovino) e da Blocchi Articolari (Joint Blocks di qualunque natura) post chirurgici, post traumatici, post immobilizzazioni forzate o da retrazioni cicatriziali.

Come funziona il metodo NEURORESET®?

Essendo una metodica indolore per definizione, il metodo Neuroreset non prevede alcuna manovra di mobilizzazione forzata poiché il blocco articolare che si è instaurato nei casi di Algodistrofia o di semplice Joint Block è dovuto ad una normale reazione di difesa del Sistema Neuro Vegetativo del paziente e non ad una causa meccanica. Una eventuale azione dolorosa ai danni del paziente scatenerebbe un’inevitabile reazione di ulteriore blocco.
Il metodo Neuroreset, quindi, ha la capacità di “resettare” il Sistema Neuro Vegetativo unico responsabile del blocco articolare/algodistrofico.

Da chi è usato il metodo NEURORESET®?

Attualmente il metodo Neuroreset è già in uso in diverse regioni d’Italia ed anche in Svizzera avendo già formato circa 30 Operatori Neuroreset fra Piemonte, Lombardia, Veneto, Toscana, Basilea (Ch) ed ovviamente Sicilia.